Giovedi 1 agosto ore 18:30 Inaugurazione della Mostra Fotografica Collettiva e presentazione del libro “Un Lazio d’aMare” Sala Pyrgi Castello di Santa Severa – fino al 30 agosto

Valorizzare ogni aspetto dei luoghi di vacanza della regione che richiamano ogni anno migliaia di turisti e visitatori – dalle spiagge ai paesaggi urbani, dalle bellezze architettoniche a quelle naturali – con la fotografia, strumento privilegiato capace di immortale ogni caratteristica e sfumatura che rende unico e suggestivo il litorale
laziale.
E’ questo l’obiettivo di Un Lazio d’aMARE, promosso dall’associazione Roma Fotografia e realizzato con il contributo dell’agenzia regionale del Turismo della Regione Lazio e di LAZIOcrea, presentato questa mattina nella Biblioteca “Altiero
Spinelli” della Regione Lazio, alla presenza dell’assessore al Turismo e Pari opportunità, Lorenza Bonaccorsi.

Il progetto ha coinvolto dieci fotografi professionisti con il compito di racchiudere in uno scatto i luoghi, gli scorci, gli aspetti noti e quelli poco conosciuti della costa del Lazio, da Gaeta a Civitavecchia.

L’iniziativa si articola in tre percorsi:

– Leggi un Lazio d’aMare, che comprende le opere realizzate dai fotografi ispirati del libro La Lunga strada di sabbia, di Pier Paolo Pasolini, e ripercorre parte del viaggio compiuto dallo scrittore nel 1959 per descrivere gli atteggiamenti degli italiani in vacanza, soffermandosi sulle pagine che raccontano i luoghi del litorale
laziale.
Fotografie di: Roberto Huner, Gilberto Maltinti, Alex Mezzenga, Maria Cristina Valeri, Sonia Zimmitti.

-Guarda un Lazio d’aMare, che comprende le immagini dei fotografi ispirate dal cinema e delinea il litorale laziale come parte di un viaggio creativo, di una storia che corre lungo le sue coste.
Fotografie di: Eleonora Cerri Pecorella, Giada Cicchetti, Giuseppe Mersoner, Julia Hautojarvi, Luca Baldassari.

-Canta un Lazio d’aMare, che comprende le foto dei vincitori del contest, promosso da Roma Fotografia e rivolto a tutti gli appassionati di fotografia, ispirate dalla musica, che rientrano nella mostra.
Fotografie di: Mauro Carfagna, Carola Celli, Marcello Ceraulo, Maria Cingari, Claudio Mari, Stefano Massai, Elonora Omero, Cristina Pezzetti, Marcello Tedeschi, Margherita Tramontana.