Roma Fotografia è una associazione culturale che nasce nel maggio 2019 per diffondere e promuovere la fotografia – insieme alle arti visive, il cinema e la cultura in generale – in tutte le sue forme ed espressioni attraverso una programmazione annuale di eventi e attività. 
In questi anni ha organizzato eventi che hanno ottenuto migliaia di presenze e decine di articoli su quotidiani, riviste di settore, siti e blog: 

L’Isola della Fotografia: sull’Isola Tiberina – mostre, talk, Contest fotografici, live performance – (13 giugno – 1 settembre 2019).

Un Lazio d’aMare: mostra fotografica esposta al Castello S. Severa (1agosto – 15 settembre 2019) e presso la sede romana di Eataly in occasione del Eataly Wine Festival (8 novembre 2019 – 31 gennaio 2020),

Essenze di Roma: progetto dedicato al patrimonio verde della capitale parte integrante dell’allestimento dello stand di Roma Capitale, in occasione della Fiera Internazionale del Turismo di Rimini ( 9 – 11 ottobre 2019).

Roma Fotografia 2020 EROS: mostre, workshop, talk dedicati ai temi della bellezza e della passione – inizialmente previsto dal 22 febbraio al 6 aprile 2020, interrotto dall’emergenza Covid-19 ma ripresa da fine settembre fino ai primi di novembre.

Life in the Time of Coronavirus: la call fotografica internazionale in collaborazione con IL FOTOGRAFO, testata principale del Gruppo Sprea leader del settore, il Festival della Fotografia Etica di Lodi – primo epicentro nel mondo occidentale della manifestazione virulenta del covid-19 – e TWM Factory – associazione culturale di giovani creativi under 30 – nasce con la volontà di proporre uno strumento di “narrazione collettiva” di un evento epocale e mondiale: la pandemia da Coronavirus che per la prima volta nessuna grande agenzia fotografica potrà raccontare dettagliatamente perché, seppur si tratti di un evento condiviso in ogni angolo della terra, è stato vissuto nell’isolamento delle proprie abitazioni. La call ha raccolto oltre 10.000 immagini provenienti da tutto il mondo ed è diventata un evento composto da due mostre e tre video che da Codogno arrivano a Roma e in altre città.

Roma Fotografia 2021 FREEDOM: festival organizzato dall’associazione Roma Fotografia in collaborazione con Palazzo Merulana, Coopculture, Istituto Luce – Cinecittà, Stadio di Domiziano, Bresciani Visual Art, con il sostegno di Regione Lazio, il patrocinio di Roma Capitale, promosso da Roma Culture. Composto da mostre fotografiche, proiezioni video e corti, talk e workshop, un diffuso evento ancora in corso a Roma dal 21 maggio al 21 dicembre 2021, in luoghi museali e spazi pubblici. Un ampio palcoscenico creato con idee creative ed originali che si impegnano a rendere la fotografia ed i suoi protagonisti un linguaggio sempre più conosciuto e diffuso.

La Piazza della Fotografia: ideato e organizzato da Roma Fotografia il progetto ha trasformato Piazza Santa Maria In Trastevere, dal 25 giugno al 24 settembre 2022, in un museo a cielo aperto della fotografia. Gli eventi prevedono, attraverso un Maxi Schermo Led montato in Piazza, le proiezioni di video installazioni di progetti fotografici, in loop dal primo pomeriggio fino a notte inoltrata, con incontri settimanali di approfondimento, talk e performance ispirati al tema del progetto fotografico del singolo appuntamento. L’evento è stato patrocinato dal Ministero della Cultura, dalla Regione Lazio, con il contributo del Municipio I Roma Centro in collaborazione con il media partner ANSA, l’Archivio Luce Cinecittà, CNR IAS, ASI Agenzia Spaziale Italiana e TWM Factort.

La Festa del Cinema di Roma in mostra alla Piazza della Fotografia: Il grande successo del progetto di Roma Fotografia, che ha trasformato per 3 mesi Piazza Santa Maria in Trastevere in un museo a cielo aperto della fotografia, si prorogherà per un altro mese per ospitare la diciassettesima edizione della Festa del cinema di Roma. Dal 24 settembre al 13 ottobre 2022 (dalle 13 a l’una di notte) è stata proiettata sul nostro maxi schermo una selezione dei momenti più importanti delle scorse edizioni. Dal 14 ottobre, invece, è andato in loop ogni giorno il riassunto per immagini di quanto accaduto il giorno prima alla Festa del Cinema.

Premio Fotografia al Femminile: Call fotografica PREMIO “FOTOGRAFIA AL FEMMINILE I AM IO SONO” del 2022promossa e co-organizzata dall’associazione Roma Fotografia e dall’Assessorato alla Cultura del Municipio Roma I Centro, in collaborazione con la rivista IL FOTOGRAFO.

I AM IO SONO: dal 15 ottobre al 15 dicembre del 2022 un vero e proprio percorso artistico ed esperienziale, dedicato all’universo femminile, realizzato da Roma Fotografia con il supporto dell’Assessorato alle Pari Opportunità della Regione Lazio, il patrocinio del Municipio Roma I Centro, in collaborazione con UnitelmaSapienza e Asilo Savoia.

Lazio una Regione in più per le Periferie: dal 28 gennaio al 28 febbraio 2023. Un viaggio attraverso 35 scatti, un colpo d’occhio sulle periferie della Capitale che racconta gli investimenti compiuti dalla Regione Lazio sul territorio e testimonia una città in continuo mutamento, un organismo che pulsa e respira insieme ai suoi abitanti. È il fil rouge della mostra fotografica “Lazio. Una Regione in più per le periferie”, realizzata da Roma Fotografia, associazione impegnata da anni nella diffusione dell’arte dell’immagine e della visual art, con il supporto della Regione Lazio e il patrocinio di ATER Roma

ES.CO. DMO Esquilino Comunità Roma Fotografia ha realizzato la copertura fotografica e video alla la prima DMO di rione nata in Italia ed è promotrice di un turismo sempre più sostenibile nel senso di durevole, consapevoli che nella bellezza dei quartieri del centro storico di Roma ci sono anche le persone che lo vivono. I soci della DMO lavorano alla creazione di proposte, occasioni, eventi, servizi che rendono più piena la vita di chi ci vive e di chi si ferma solo per un periodo o qualche giorno.

IO SONO CIÒ CHE INDOSSO?: Settima call fotografica internazionale che, in questa settima edizione 2023, ha visto Leica Camera Italia nostro partner nell’esplorazione di un tema spiazzante e riflessivo: “Io sono ciò che indosso?”. La Call promossa e organizzata da Roma Fotografia in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Municipio I Roma Centro, Leica Camera Italia, la rivista IL FOTOGRAFO, TWM Factory e il sostegno del Festival della Fotografia Etica di Lodi.

ROMA FOTOGRAFIA 2023 FUTURE: L’Italia si racconta attraverso l’agenda 2030 La prima edizione di “Roma Fotografia Future” si è svolta nella Capitale dal 30 settembre al 30 novembre 2023. In convenzione con il Ministero della Cultura, in co-progettazione con il Municipio I Roma Centro e il patrocinio della Regione Lazio, in collaborazione con Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, Museo nazionale romano, Parco archeologico del Colosseo, Aeroporti di Roma e Building Communication. Il progetto nasce dall’idea di mettere la fotografia e i visual al servizio del mondo per raccontare ciò che le aziende, i brand, le Istituzioni, Università ed Istituti di Ricerca stanno cercando di realizzare per individuare, affrontare e risolvere le criticità del nostro pianeta

Maria Cristina Valeri
Presidente

Fotografa romana specializzata nelle foto di danza, collabora con l’Accademia Nazionale di Danza e importanti compagnie. Per diversi anni è stata responsabile del settore marketing per grandi società internazionali per poi impegnarsi nel settore istituzionale dove, per più di quindici anni, si è occupata della realizzazione di grandi eventi e pubbliche relazioni.

Da circa dieci anni, dopo un percorso di studio, ha trasformato la sua passione per la fotografia in una professione. Cinque mostre personali e tre collettive esposte in siti come Casa Menotti a Spoleto, Stadio di Domiziano a Roma, Castello di Santa Severa. Nel 2019, su incarico del Comune di Roma, ha realizzato il progetto “Essenze di Roma” per la promozione della Capitale nel Mondo.

Ha tenuto corsi di approfondimento sulla storia della fotografia per grandi strutture come la Banca d’Italia e il CNR. Nel 2018 è stata tra gli organizzatori del Mese della fotografia di Roma. Attualmente è Presidente dell’Ass.ne Roma Fotografia.

Alex Mezzenga
Vice Presidente

Nato a Roma mercoledì 18 agosto 1971, si diploma nel 1991 all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la TV“Roberto Rossellini” come fotoreporter sotto la guida dei professori Riccardo Pieroni, Urbano Cirimele e Bianca Di Cosimo. Inizia lavorando nel cinema come fotografo di scena. Dal 1998 si dedica alle tematiche sociali collaborando con L’ESPRESSO. Allievo del Maestro Franco Fontana, ha collaborato con “Reporter Associati”, “Iber Press” l’agenzia LaPresse.

Oltre a seguire notizie di carattere nazionale ed internazionale si occupa di progetti a medio – lungo termine legati ai conflitti ed ai post-conflitti con particolare attenzione alle situazioni Medio Orientali e Latino Americane.

Dirige Corsi e Workshop di Fotoreportage e Street Photography a Roma, Milano, Bogotá, Buenos Aires, al Toscana Foto Festival di Massa Marittima, all’Universitá di Roma Tor Vergata, all’Istituto di Stato per la Cinematografia e Tv “Roberto Rossellini”

Gilberto Maltinti
Co-Producer

Fotoreporter. videomaker e musicista, è romano e ha 53 anni. Fotografo e redattore per giornali di viaggio, costume, attualità e gastronomia, da 12 anni è titolare dello studio PARIOLI FOTOGRAFIA, studio e scuola di fotografia.
Collabora con i gruppi editoriali Rizzoli Publishing, Espresso: Dove, Dove Case, Style, I Viaggi e Il Venerdì di Repubblica, Velvet, e con il gruppo editoriale tedesco Spotlight Verlag/Adesso. Ha partecipato alle ultime tre edizioni di FOTOGRAFIA Festival Internazionale di Roma. Ha vinto il primo premio della seconda edizione del concorso fotografico “La mia Città Solidale”, organizzato da Roma Capitale,

Fondazione Roma Solidale. Ha organizzato il Mese della Fotografia a Roma, marzo 2019. A ottobre 2020 ha organizzato WEFO2020 Weekend Fotografici – Un Mese di Fotografia a Roma. Ha prodotto e girato il mediometraggio “Buon Appetito, Buon Appetito, Sì!” girato durante il lockdown per documentare l’attività dei volontari su strada che assistono le persone fragili.

LeeLoo Comunicazione

Fondata nel 2010 da Francesca Romana Gigli e Patrizia Notarnicola,
a partire dalla loro consolidata esperienza in campo giornalistico-televisivo,
negli anni l’agenzia si è specializzata nella produzione di contenuti volti alle relazioni pubbliche e istituzionali.In continuo aggiornamento sui trend della comunicazione, con il nostro lavoro mettiamo a sistema metodi comunicativi più tradizionali, come l’attività di ufficio stampa, con la produzione di contenuti sui social media e l’organizzazione di eventi.
Come la protagonista del film “Il Quinto Elemento” di Luc Besson, LeeLoo rappresenta il valore aggiunto, in grado di adattarsi velocemente al mondo che cambia: quell’ulteriore elemento per la riuscita della tua strategia di comunicazione.

Elena Piloni
Responsabile Grafica

Mi chiamo Elena e mi occupo di graphic design da qualche anno. Ho iniziato dal liceo, fino a continuare gli studi all’Accademia di Belle Arti che ora sono finalmente terminati. Quello che amo della grafica è che ti permette di curare tantissimi aspetti di un progetto o di un prodotto, dal logo alla comunicazione sui social, dandogli praticamente vita attraverso un’identità visiva cucita su misura.
In questo mestiere, spesso, bisogna accompagnare i clienti verso la scelta giusta, per creare qualcosa, insieme, che sia il più professionale possibile ed è solo quando si crea la giusta intesa e fiducia nella collaborazione che si può dare vita a qualcosa di veramente soddisfacente per entrambi.

Adolfo Trinca
Responsabile sito web

Un amatore è qualcuno che non vive di, ma per, quello che coltiva per passione. Ed io sono un fotografo ed un attore amatoriale. Mi chiamo Adolfo Trinca e sono di Ciampino.

Nonostante il percorso di studi rigido e formale quale quello dell’istituto tecnico, ho sempre accolto l’Arte nella mia vita perché è l’unica cosa che mi aiuta a mantenermi vivo e vitale.

Blogger e progettista software nonché attore e fotografo, non necessariamente in questo ordine e non necessariamente da professionista.

La passione per la fotografia mi accompagna da quando ho ricordi, fotografia che muta continuamente perché “l’instabilità” nell’accezione complessa e positiva del termine, è l’arma migliore per conoscere e conoscersi.

Barbara Liseo

Architetto per scelta e fotografa per passione.  Amante di ogni forma d’arte e affascinata da ogni nuova scoperta.

Precisa e disponibile a cooperare per raggiungere gli obbiettivi comuni, mi piace mettermi alla prova in sfide “impossibili” per poi esultare con i compagni di avventura.

Ho dato il mio contributo a Roma Fotografia occupandomi del settore “ricerca sponsor”; ovvero ho cercato di creare un trait d’union tra le realtà delle piccoli e grandi imprese e gli eventi proposti dall’Associazione. Tutto questo per valorizzarne il talento e la professionalità di possibili soci e partner, in Italia e all’estero e renderli protagonisti nelle varie iniziative.

Sognatrice romantica nel privato, ma determinata nel lavoro! Amo la vita!