Ospite dell’edizione 2019 di “Spazio Roma Fotografia 2019”, dopo la lectio magistralis prevista per la sera del 15 Novembre al 4 piano di Palazzo Merulana, Mustafa Sabbagh terrà un Workshop  di due giorni – sabato 16 e domenica 17 novembre – all’interno del quale sarà prevista una fase operativa, nell’ottica di un approccio one-to-one con l’artista, volta alla costruzione di un progetto autobiografico attraverso i mezzi della fotografia e della video-arte.

Obiettivo puntato sull’autoritratto: nell’era del “selfie ergo sum”, l’autoritratto impone una triplice assunzione di ruoli da parte dell’artista in autore/soggetto/osservatore di se stesso. Dal Narciso di Caravaggio a una Cindy Sherman-Narciso, la storia dell’arte e della fotografia raccontano di artisti che diventano opere d’arte in virtù del loro scarto progettuale, della loro consapevolezza nello spazio che occupano, di un self-control più o meno domato che rivela intimamente, violentemente o delicatamente, la propria natura. Obiettivo di Sabbagh sarà dunque guidare i partecipanti nell’indagine artistica della propria posizione in rapporto alla propria più intima percezione.

Ceci n’est pas un selfie

MASSIMO 16 ISCRITTI – Correte a prenotarvi!

Eventi in programmazione